“Bisogna volere l’impossibile perché l’impossibile accada” Eraclito



8 Commenti to ““Bisogna volere l’impossibile perché l’impossibile accada” Eraclito”

  1.   Paola Says:

    …sono d’accordo con Eraclito…a volte penso che l’uomo la saggezza l’aveva già conquistata al tempo dei greci…ma solo che non siamo ancora riusciti ad applicarla…ci perdiamo appresso a un mare di cazzate e ci barcameniamo in una vita mediocre…
    bisogna aver coraggio…per essere felici!

  2.   andreapac Says:

    Parole sante e chi non risica non rosica.
    Ho risicato e ho rosicato, Titania, ho lottato e realizzato un sogno ” Taormina”
    Giorni stupendi.

  3.   SERGIO SESTOLLA Says:

    Ad impossibilia nemo tenetur, sed nonnumquam iterdiu . . . . . Ah, Taormina . . . dove sprofonda Italia in mare blu! . . .

    EPPUR TI PENSO A VOLTE

    Eppur ti penso a volte, ah, se ti penso
    . . . ah, se mi sperdo in quel pensiero alato
    che ci inebriò come se incenso
    avessimo a lungo respirato.

    Pensiero impossibile d’altronde
    a farsi realtà in quanto che
    tu eri mare con furiose onde
    io scoglio che le abbracciava e . . .

    confondersi con loro non poteva
    pur se da quelle tutto si faceva
    lisciare e modellare . . . Ben sapeva

    che la Natura aveva fatto in modo
    che fossimo uniti in un nodo
    ad “apri e chiudi” . . . e di ciò mi rodo.

    Dopo tanti anni ancor ti immetti tu
    nei pensieri miei . . . “tu-tun . . . tu-tù”,

    piccola mia, che ancor vivi laggiù
    dove sprofonda Italia in mare blu.

    Con te non ebbi una storia, ma
    un sogno che lì nacque e morì là,

    e che ritorna, che viene e che va,
    ed il perché nemmanco lui lo sa.

    Comunque a pensar ciò bene si sta
    pur se ciò accade solo a volte . . . Ah!

    Però, sai, “l’impossibile” . . . . . . Chissà!

    (Sergio Sestolla)

  4.   Titania Says:

    Oh Paola come l’hai detto bene! :)

    Andreapac che bello ti sei goduto un luogo magnifico

    Sergio che sorriso che strappa di quartina in terzina etc :)

  5.   Giovanna Says:

    Sono la solita disfattista! :-D Non basta volerlo perchè accada! Ma…se tu lo hai scritto significa a te è accaduto? Sarebbe bellissimo! Ma Sergio Sestolla ha a che fare con Cassandro? Mhiiii cosa hai fatto per meritare tante attenzioni da siffatti poeti? :-) Avevo letto anche i precedenti post intrisi di poesia, ma pur convinta che la poesia potrebbe salvare il mondo resto (in)quieta e in silenzio, mentre l’anima grida… come dici tu!

    Ti abbraccio forte mia cara!

  6.   Stefania Says:

    Ho imparato a scovarlo l’impossibile ehehehehe Ti aspetto da me.

  7.   Titania Says:

    Giovannaaaaaaaaaaaaaaaaaa :)
    (ma la posta la leggi?)

    Anche io ho il sospetto che ci sia qualche parentela tra i due. :)
    Non so cosa posso aver fatto per meritare quest’attenzione ma è un bel regalo, inaspettato e molto gradito.
    Ogni tanto le cose impossibili mi accadono ed erano proprio quelle che volevo.
    Magari invece mi potevano accadere cose impossibili non volute! Ho cercato di fregare il karma :D

    Abbraccioni!

  8.   replica omega Says:

    My partner and I stumbled over here by a
    different web page and thought I should check things out.
    I like what I see so now i’m following you. Look forward to exploring your web page again.